Most read

Morozov e Caracciolo, due ospiti importanti all’Unical

Vota

L’antiprofeta dei new media  e il direttore di Limes al Master in Intelligence

Due ospiti importanti all’Università della Calabria: il giornalista e sociologo bielorusso Evgenj Morozof, l’antiprofeta dei new media, e il giornalista Lucio Caracciolo, noto al grande pubblico per essere il direttore di Limes, la prima, più diffusa ed autorevole rivista di Geopolitica.

I due parteciperanno il 7 aprile come docenti al Master in Intelligence diretto da Mario Caligiuri.

Le loro lectiones magistrales, introdotte dai saluti del rettore Gino Mirocle Crisci e dalla presentazione del direttore del Master, si svolgeranno nell’aula Caldora a partire dalle 8,30.

Morozov, noto per le posizioni critiche assunte nei confronti del clima di ottimismo che ha accompagnato l’espansione del web e dei new media, parlerà di Intelligence nella falsa democrazia su Internet.

Caracciolo, a cui va il merito della riscoperta della Geopolitica dopo la caduta dei regimi comunisti, spiegherà L’intelligence nella Geopolitica del XXI secolo.

 

248 Visite totali, 1 visite odierne

Saverio Paletta, classe 1971, ariete, vive e lavora a Cosenza. Laureato in giurisprudenza, è giornalista professionista. Ha esordito negli anni ’90 sulle riviste culturali Futuro Presente, Diorama Letterario e Letteratura-Tradizione. Già editorialista e corrispondente per il Quotidiano della Calabria, per Linea Quotidiano e L’Officina, ha scritto negli anni oltre un migliaio di articoli, in cui si è occupato di tutto, tranne che di sport. Autore di inchieste, è stato redattore de La Provincia Cosentina, Il Domani della Calabria, Mezzoeuro, Calabria Ora e Il Garantista. Ha scritto, nel 2010, il libro Sotto Racket-Tutti gli incubi del testimone, assieme al testimone di giustizia Alfio Cariati. Ha partecipato come ospite a numerose trasmissioni televisive. Ama il rock, il cinema exploitation e i libri, per cui coltiva una passione maniacale. Pigro e caffeinomane, non disdegna il vino d’annata e le birre weisse. Politicamente scorretto, si definisce un liberale, laico e con tendenze riformiste. Tuttora ha serie difficoltà a conciliare Benedetto Croce e Carl Schmitt, tra i suoi autori preferiti, con i film di Joe d’Amato e l’heavy metal dei Judas Priest. [ View all posts ]

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP