Most read

Per diventare James Bond basta andare all’Università

Vota

Al via le iscrizioni al nuovo corso di laurea in Intelligence dell’Unical. Come iscriversi

È iniziato il conto alla rovescia per partecipare al Corso di laurea magistrale in Intelligence e analisi del rischio, istituito dall’Università della Calabria,

Le iscrizioni sono aperte dal 27 agosto e termineranno il 18 settembre.

È possibile presentare la domanda di iscrizione solo al seguente link: http://www.unical.it/portale/ateneo/amministrazione/aree/uocsdfpl/sdfpl/ammissione1819/bandilm/.

Concepito come apprendimento di un metodo su basi multidisciplinari, questo nuovo corso è approcciabile a partire dai background più svariati e infatti è possibile accedervi con una laurea triennale conseguita nelle più diverse discipline.

Tutti 007? Forse no, ma, fanno sapere dall’Unical, gli sbocchi occupazionali non mancano, soprattutto nel campo della sicurezza pubblica e privata quali analisti di intelligence. Infatti, nell’attuale mondo complesso, occorre sviluppare quelle competenze specifiche sempre più indispensabili per selezionare le informazioni rilevanti, anticipare le minacce e ridurre i rischi legati alla sicurezza in molteplici ambiti, da quello economico a quello ambientale, da quello energetico a quello criminale.

L’istituzione di questo Corso di laurea, il primo nelle università pubbliche italiane, corona un ventennio di attività pionieristiche dell’Unical nel settore dell’Intelligence, attraverso il primo Master dedicato all’argomento, collane editoriali e convegnistica.

«L’impostazione del nuovo corso di laurea è multidisciplinare, in quanto l’intelligence rappresenta un proficuo terreno di incontro di molteplici saperi con interessanti ed inediti sbocchi lavorativi», si apprende da una nota stampa di Roberto Guarasci, il direttore del Dipartimento di lingue e scienze dell’educazione, di Leonardo Pagnotta, direttore del Dipartimento di ingegneria meccanica, energetica e gestionale e di Franco Rubino, direttore del Dipartimento di scienze aziendali e giuridiche, che hanno promosso il nuovo corso di studi.

Secondo il rettore Gino Mirocle Crisci «studiare l’intelligence significa offrire ai nostri studenti una maggiore consapevolezza di quelli che saranno gli eventi futuri e quindi aumentare le opportunità».

Infine, chiosa Mario Caligiuri, il direttore del Master in Intelligence: «Questo primo corso di laurea in Italia rappresenta una originale sperimentazione sui saperi del XXI secolo. L’intelligence è il tempo del futuro e consente l’interpretazione del presente, essendo uno strumento indispensabile per cittadini, imprese e Stati per comprendere la realtà offuscata dalla disinformazione».

12,488 Visite totali, 1 visite odierne

Saverio Paletta, classe 1971, ariete, vive e lavora a Cosenza. Laureato in giurisprudenza, è giornalista professionista. Ha esordito negli anni ’90 sulle riviste culturali Futuro Presente, Diorama Letterario e Letteratura-Tradizione. Già editorialista e corrispondente per il Quotidiano della Calabria, per Linea Quotidiano e L’Officina, ha scritto negli anni oltre un migliaio di articoli, in cui si è occupato di tutto, tranne che di sport. Autore di inchieste, è stato redattore de La Provincia Cosentina, Il Domani della Calabria, Mezzoeuro, Calabria Ora e Il Garantista. Ha scritto, nel 2010, il libro Sotto Racket-Tutti gli incubi del testimone, assieme al testimone di giustizia Alfio Cariati. Ha partecipato come ospite a numerose trasmissioni televisive. Ama il rock, il cinema exploitation e i libri, per cui coltiva una passione maniacale. Pigro e caffeinomane, non disdegna il vino d’annata e le birre weisse. Politicamente scorretto, si definisce un liberale, laico e con tendenze riformiste. Tuttora ha serie difficoltà a conciliare Benedetto Croce e Carl Schmitt, tra i suoi autori preferiti, con i film di Joe d’Amato e l’heavy metal dei Judas Priest. [ View all posts ]

Comments

Be the first to comment on this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go to TOP